This site uses cookies.
Cookies are essential to get the best from our websites , in fact almost all use them.
Cookies store user preferences and other information that helps us improve our website.

If you want to learn more or opt out of all or some cookies check the Cookies Policy .

Click on accept to continue browsing, clicking on any item below nonetheless consent to the use of cookies.
Condividi su

UN'ANALISI SUL TEMA DELL' INDENNITA' DI SUPERCAMPAGNA DALLA SEZIONE SIAM DI TARANTO

11-06-2021

La Sezione SIAM di Taranto affronta il tema dell' indennità di Supercampagna, evidenziando tutte le incongruenze della sua attribuzione. Sono infatti numerosi gli Enti e Reparti che, come la SVAM di Taranto, risultano esclusi dalla percezione di questo emolumento. 

Con determinazione del 13.05.2021 del Capo di Stato Maggiore della Difesa sono stati individuati ulteriori Enti con diritto al percepimento della “supercampagna operativa” (150%).

Ancora una volta negli elenchi relativi all’Aeronautica Militare non risultano annoverati molti enti deputati alla formazione del personale militare e, in particolare, la Scuola Volontari dell' A.M. di Taranto resta ingiustamente esclusa dal percepimento dell’indennità che invece viene riconosciuta alle Scuole di altre Forze Armate che svolgono la stessa attività di selezione, reclutamento e formazione del personale militare!
In altre parole, si configura una inopportuna e ingiustificabile condizione di sperequazione tra organismi paritetici, nonché di sottovalutazione dell’operato degli Enti formativi dell' Aeronautica Militare.

La S.V.A.M. di Taranto, oltre che essere un centro di pubblica selezione per i concorsi VFP1 e scuola di formazione dei volontari VFP1, VFP4 e VTSP, e oltre a svolgere le normali attività di supporto alle esigenze di carattere operativo di Forza Armata (impiego del personale nelle Operazioni di “Strade Sicure”, supporto presso vari Distaccamenti Aeronautici e Missioni Internazionali), è anche sedime di una importante agenzia della NATO. E non solo: la S.V.A.M. è anche sede del Raggruppamento 3 “Puglia e Basilicata” Complesso Minore “Charlie” dell’Operazione “Strade Sicure” ed è pure presidio vaccinale covid per la popolazione del territorio, con il dispiego di tutto il personale militare della scuola nel supporto alle attività sanitarie locali.

Nonostante tutto ciò la Scuola Volontari di Taranto resta esclusa dal legittimo e doveroso riconoscimento della maggiorazione dell’indennità di campagna: il personale militare della S.V.A.M., nonostante la grande professionalità specifica nell’ambito della formazione e il continuo impiego operativo in attività che eccedono le funzioni istituzionali di una Scuola militare, viene ancora ingiustamente discriminato e penalizzato rispetto ai colleghi impiegati presso altri Enti ai quali invece, per le stesse attività, viene riconosciuta l’indennità maggiorata!

Si ritiene neccessario, pertanto, un intervento da parte delle Superiori Autorità per l’attribuzione dell’indennità di supercampagna al personale della S.V.A.M. di Taranto in termini di riconoscimento e gratificazione per il qualificato lavoro svolto nell’ambito della formazione militare e per la grande dedizione profusa in tutte le molteplici attività extra formative in cui viene impiegato il personale tutto della Scuola.

Iscriviti al SIAM clicca qui

la voce delle sezioni.jpg