This site uses cookies.
Cookies are essential to get the best from our websites , in fact almost all use them.
Cookies store user preferences and other information that helps us improve our website.

If you want to learn more or opt out of all or some cookies check the Cookies Policy .

Click on accept to continue browsing, clicking on any item below nonetheless consent to the use of cookies.
Condividi su

PERSONALE DELL’A.M. IMPIEGATO IN “STRADE SICURE” SENZA ESSERE VACCINATO. SIAM: SI PROCEDA QUANTO PRIMA ALLA LORO IMMUNIZZAZIONE!

17-05-2021

Ci è stato segnalato che un significativo numero di colleghi dell’A.M. impiegati nell’Operazione Strade Sicure, a Bari non ha ancora fatto il vaccino anti-Covid. Gli interessati, pur avendone fatto richiesta continuano ad essere impiegati in attività anche connesse con l’emergenza pandemia, venendo esposti alla contrazione del virus e ciò nonostante non vengono sottoposti alla profilassi vaccinale.

Appare chiara ed ingiustificata la differenza di trattamento con il restante personale militare e di polizia, con il quale questi collaborano, che invece è giustamente vaccinato, visto il potenziale rischio al quale sono esposti.

Il SIAM, nella determinata convinzione che non si possa “lasciare indietro nessuno”, chiede che si provveda a somministrare le dosi vaccinali al personale in questione che ne fa richiesta, tenendo in considerazione che l’urgenza della situazione richiede che venga somministrato il farmaco che per le sue caratteristiche specifiche permetta la schermatura dal virus nel più breve tempo possibile. Non avrebbe infatti senso somministrare una dose di vaccino che preveda un richiamo solo quando ormai l’impiego degli interessati nelle attività operative è cessato.

Iscriviti al SIAM clicca qui

Strade sicure BARI.jpg