Condividi su

Il Siam condanna "l'ostruzionismo" di Gasparri

18-11-2022

Siamo del tutto stupefatti per le dichiarazioni del Sen. Gasparri che, nel corso della discussione in Commissione Difesa sul decreto relativo alle procedure di contrattazione per il personale delle forze armate, ha dichiarato:  "L'attuale fase "costituente" delle relazioni sindacali del settore, registra una situazione di confusione istituzionale, dal momento che agiscono una serie di sigle ed associazioni la cui rappresentatività è tuttavia da verificare."


Il SIAM condanna fermamente le parole del Senatore e ritiene che questo sia un attacco del tutto gratuito e ingiustificato nei confronti delle sigle sindacali fin qui costituitesi.
Se queste non hanno avuto, a tutt'oggi, la possibilità di essere formalmente rappresentative è solo a causa dell'ostruzionismo di forze politiche come la sua e della stessa Amministrazione Difesa, che, in ogni modo, hanno cercato di disinnescare la sentenza della Corte Costituzionale, impedendo ai sindacati di raccogliere deleghe ed operare dentro i reparti.


Gasparri, invece di far polemiche sterili, dovrebbe impegnarsi ad approvare i decreti previsti dalla legge 46/2022 nel più breve tempo possibile; solo allora potrá verificare chi sará rappresentativo e chi no!


Troppo facile vincere la partita quando si gioca da soli e non si fa entrare in campo gli avversari!

Iscriviti al SIAM clicca qui

gasparri.jpg